sad-man

Ecco la storia di Antonio, che grazie a DOMYNO Accelerator ha rilanciato la sua Agenzia Immobiliare

Antonio è un nostro cliente da qualche anno.

E’ un agente immobiliare ambizioso che, come tanti altri, combatteva contro il tempo tra clienti indecisi e burocrazia tecnologica, ma con un ardente desiderio di far crescere la propria agenzia.

Questo suo ardente desiderio ci ha fatto creare DOMYNO Accelerator, un “acceleratore spazio temporale” per gli annunci immobiliari della sua Agenzia.

Ma prima che ti racconti come è nato questo progetto, lascia che mi presenti: sono Stefano Thiella, titolare della Software House Thiella Consulting di Perugia e sarò la voce narrante di questa storia…

Tutto ha inizio nel Marzo 2018, mentre svolgevo una assistenza tecnica presso l’agenzia immobiliare di Antonio.

Stimo e ammiro Antonio. E’ un agente immobiliare scaltro e senza peli sulla lingua, sempre in movimento.

Lo vedo entrare di fretta, appoggia la valigetta e si toglie l’impermeabile prima di entrare nel suo ufficio.

Giornata fredda e umida… ma niente e nessuno lo ferma.

Un altro cliente che mi ha fatto fare un giro a vuoto! – esclama senza salutare, ma io intuisco che il problema non è solo quello.

Stefano! Abbiamo un problema…

Dimmi Antonio…

Dobbiamo essere più visibili online con i nostri annunci! Quelli di Mario… vai su Google e TAC! appaiono subito… mentre i nostri no! Ecco perché le richieste scarseggiano…

Già… conosco Mario… è il suo competitor più agguerrito.

Eh, ne avevamo già parlato… ti ricordi le istruzioni che ti ho inviato qualche tempo fa?” – Chiedo interrompendo l’assistenza a Sofia, la sua assistente.

Sì sì, l’ho viste… ma chi c’ha il tempo… se faccio quello non faccio altro… e poi mica so fare tutto… si, ok, è semplice, poi però ci sono cose tecniche che mi bloccano… clicca qui, clicca là… e poi io devo stare con i clienti, uscire… vieni, andiamo nel mio ufficio…

Lascio tutto e lo seguo.

Vedi? – con lo sguardo e il dito puntato verso il monitor – Qualsiasi ricerca faccio, Mario è come il prezzemolo. Apro Facebook e mi appaiono gli annunci di Mario. Cerco su Google e la “Mario Immobiliare” fa cucù… Per forza #@!€!#@ poi i clienti vanno da lui e lo vedo sfrecciare con l’ultimo Cheyenne! – dice senza celare un pizzico di rabbia.

Provo a riprendere il discorso delle istruzioni cercando di non farlo agitare ancora di più.

Mi sembra di capire che quel che c’è da fare lo sai… Ma Sofia non può aiutarti? E’ una ragazza sveglia!

EEEEHH!!! Pensi che non ci abbia provato? Oltre alle solite beghe amministrative da risolvere, Sofia è impegnata a inserire e aggiornare dati, foto e prezzi degli annunci nel sito, nel gestionale e nei portali, ad aggiornare e stampare le locandine, le schede cartacee degli immobili… poi lo sai che lavora solo mezza giornata…

Ma… quante volte trascrive i dati degli annunci?

Ah! Spesso come minimo 5 volte. Nel sito, nel gestionale, nella scheda cartacea, nella locandina. Nei portali però li mette al volo… con quello che mi costano! Ma non è solo quello… ogni volta che contatto un cliente o un proprietario le schede vanno aggiornate… altrimenti si perde il filo…

Ma… il gestionale non ti fa tutto?

No, ne manca sempre un pezzo, ha un funzionamento troppo standard o non fa come dico io.

Avevo anche provato quello gratuito… ti ricordi? Poi essendo gratuito dovevo fare tutto da me.

Se avessi investito il mio tempo prezioso a vendere invece che a metterlo in leva per risparmiare quattro spiccioli, oggi spostavo i soldi con la pala…”

Immagino quindi che NON invii la newsletter con i nuovi annunci e NEMMENO li condividi regolarmente nei social, giusto?

La newsche? Tu sei fuori… ci manca pure quella…e come poi… con Outlook? L’ho già impiantato una volta… mai più! I Social? l’ultimo post riguarda l’inaugurazione della nuova sede…

Ma scusa… per cosa lo usi il “gestionale” allora?

Solo per caricare gli annunci su un portale, perché gli altri portali non sono interfacciati e il sito è scollegato. Infatti gli annunci sul sito non sono nemmeno tutti allineati…

Piccola pausa di riflessione per entrambi… ma Antonio è decisamente frustrato.

Perché non ci fai tutto tu? – mi dice con occhi speranzosi…

Amico mio… te l’avevo proposto ma mi hai risposto che la tua assistente è più economica e che avresti fatto tutto tu nei weekend… ricordi? Hai anche un nostro preventivo da qualche parte.

Ah si ricordo… se riusciamo a fare da noi è meglio… anche per una questione di immediatezza

Antonio non aveva tutti i torti. Non riusciva a spezzare il circolo vizioso tempo – soldi – competenze ed era bloccato.

Il tempo “libero” lo dedicava il più possibile al lavoro produttivo (vendita e rapporto con i clienti) ma era costretto a trascurare tutte le attività di marketing per la visibilità che alla fine gli avrebbero portano il carburante per il motore della vendita.

OK, riproviamo a fare da noi… Poi però se sorge un problema, si ci blocchiamo e non sappiamo che fare… ce la puoi dare una assistenza immediata?

Beh si… a chiamata come sempre… o fai un contrattino per avere priorità e tariffa agevolata” – rispondo io.

Del resto anche a noi il tempo costa… Voglio bene ad Antonio, una o due volte possiamo fare un piacere subito e “a gratis” ma senza abbonamento le assistenze costano care altrimenti anche noi “si va a gambe all’aria” come dicono da queste parti.

A un certo punto Antonio si illumina e tenendo in alto il telefonino con una mano e indicandolo con l’altra, mi fa con aria ispirata:

Ci vorrebbe un aggeggio che TAAAC! fai le foto, le ridimensiona, ci mette il logo, TAAAC! metti i dati dell’immobile, premi un pulsante e TAAAC! Fa tutto quello che c’è da fare da solo… siti, portali, social, newsletter…

Beh sarebbe fantastico…” – rispondo io senza rifletterci troppo.

Vabbè Antonio… intanto finisco con Sofia che mi sta aspettando.

OK Ste’… fammi sapere!

Antonio mi aveva espresso un desiderio ben preciso che come un chiodo fisso mi ha accompagnato per i giorni successivi.

Anche tu ti riconosci nella sua storia?

Per crescere e restare competitiva, l’agenzia di Antonio aveva bisogno di nuovi incarichi, nuove richieste, ma servivano tempo, soldi, competenze ed energie per aumentare la visibilità.

Infatti senza visibilità le vendite erano al minimo e in pochi gli affidavano volentieri un incarico.

Antonio non poteva più rimandare. Una volta i clienti entravano da soli in agenzia, oggi è lui che li deve raggiungere.

Rimandare è pericoloso anche per la tua agenzia.

E più passano gli anni, più sarà difficile competere su tutti i canali.

Quante volte durante il giorno pensi a come promuoverti online su tutti i canali, ma rimandi perché serve tempo, non sai come fare o da dove iniziare (o costa troppo?)

C’era per Antonio una soluzione?

SI, ma gli serviva uno STRUMENTO AUTOMATICO INTEGRATO

Metto insieme i pezzi del puzzle, e una mattina convoco una riunione con i fedelissimi.

Ragazzi: vi dico cosa ho in mente… Voglio che creiamo una App per agenti immobiliari che:

Faccio le foto dell’immobile e inserisco le informazioni base.

Tocco un pulsante, e… TAAAAAC, l’annuncio:

  • Entra nel gestionale
  • Le foto vengono ridimensionate e con il “watermark”
  • Appare subito nel sito web
  • Stampa la locandina
  • Appare nella TV in vetrina
  • Va nei motori di ricerca
  • Parte con la newsletter
  • Viene condiviso in tutti i social
  • Viene condiviso nei portali immobiliari
  • Fa squillare una notifica nei telefonini dei clienti
  • Mi dice chi sono i potenziali acquirenti
  • Mi aiuta a gestire le priorità e il calendario

In pratica un “Acceleratore” che consenta all’agente immobiliare di liberarsi del fardello della burocrazia tecnologica per dedicarsi al suo lavoro più produttivo… la vendita!

Tipo le tessere del DOMINO… avete presente? Ne tocchi una e… trrrrrrrrrr si attivano tutte una dopo l’altra!

Se fosse possibile lo avrebbero già fatto… Sembra fantascienza…” – Ribatte il mio socio

Se lo facciamo, saliamo nell’Olimpo.” – Concludo io.

Ecco che dopo mesi di studio, lavoro, lacrime e sangue, abbiamo dato alla luce la DOMYNO APP che, con il sistema DOMYNO Accelerator che con successo oggi aiuta Antonio e altri agenti immobiliari come lui a realizzare i loro desideri.

Ne parliamo anche in questa intervista a Radio News 24

Hai un’agenzia immobiliare? Scopri DOMYNO Accelerator!

La soluzione definitiva per brillare online
e dominare la concorrenza

Condividi l'articolo!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Registrati alla Newsletter

Hai un’agenzia immobiliare? Scopri DOMYNO Accelerator!

La soluzione definitiva per brillare online
e dominare la concorrenza